ERASMUS + Progetto COPE: Promuovere l’innovazione attraverso il modello cooperativo nell’educazione all’imprenditorialità per adulti

0
581
COPE-Project-Presentation

ERASMUS + COPE project: Promoting innovation through Cooperative model in entrepreneurship education for adults

Una parte significativa dell’economia dell’UE è oggi nota come economia sociale. L’approccio dell’economia sociale indica che l’obiettivo principale delle organizzazioni appartenenti è quello di servire i membri della comunità piuttosto che cercare profitto. Inoltre, l’economia sociale si basa su processi decisionali democratici, che rappresentano una procedura strutturale per controllare l’effettivo perseguimento degli obiettivi dell’organizzazione. Tra le organizzazioni appartenenti all’economia sociale si possono trovare associazioni, cooperative e mutue e, più recentemente, anche fondazioni e imprese sociali. L’economia sociale gestisce un numero molto ampio di attività commerciali, fornisce un’ampia gamma di prodotti e servizi in tutto il mercato europeo e genera milioni di posti di lavoro. Le imprese sociali e le cooperative sono anche un motore di innovazione sociale e sono promotrici dello sviluppo sostenibile, della struttura democratica e di un’equa distribuzione dei risultati economici.

In tutta Europa esiste una lunga tradizione di attività cooperative, circa 250.000 cooperative sul territorio dell’UE che danno lavoro a 5,4 milioni di persone. Nonostante il grande peso di questa economia sociale, vi è ancora una grande necessità di aumentare il numero di cooperative e promuovere le imprese sociali per uno sviluppo più sostenibile. Inoltre, la diffusione del modello delle cooperative e delle economie sociali è in linea con l’impegno dell’UE per l’attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile, poiché i modelli proposti possono contribuire al raggiungimento degli OSS attraverso uno sviluppo più sostenibile. La diffusione del modello cooperativo può essere il motore dell’innovazione sociale, attraverso start-up innovative che rispondono alle esigenze delle persone e possono portare lo sviluppo locale e contribuire a lungo termine alla riduzione della disoccupazione. Sotto l’aspetto promozionale, in Svezia, in Italia, nell’isola, a Cipro, nonostante l’elevato numero di cooperative presenti in diversi settori come l’agricoltura, la silvicoltura, le banche e il commercio al dettaglio, mancano ancora capacità imprenditoriali e formatori adeguatamente formati e in grado di motivare nuove persone nel perseguire il modello cooperativista. È riconosciuta la necessità di scambiare esperienze tra formatori e associazioni cooperative e di raccogliere esperienze di successo che possano essere attuate in altre realtà europee simili seguendo un modello comune e di successo.

Obiettivi

L’obiettivo generale del progetto è quindi quello di contribuire al rafforzamento di un’economia sociale competitiva in Europa attraverso la diffusione di nuove cooperative.

Gli obiettivi specifici del progetto mireranno a:1. Rafforzare le competenze dei formatori dell’imprenditorialità che promuovono le imprese cooperative2. Scambio di esperienze sull’educazione all’imprenditorialità sociale tra formatori in tutta Europa3. Sviluppo di strumenti e metodologie innovative per assistere i formatori nella promozione del modello cooperativo tra gli adulti

Risultati/Prodotti del progetto

Obiettivo n. 1. Rafforzare le competenze dei formatori dell’imprenditorialità che promuovono le imprese cooperative:Risultati attesi:1.1 Maggiori conoscenze sull’istruzione cooperativa tra formatori che promuovono l’educazione all’imprenditorialità e operatori di federazioni e sindacati cooperativi;1.2 Maggiori competenze nell’insegnamento dell’istruzione cooperativa nei formatori e nei consulenti1.3 Ha fornito un nuovo modello di apprendimento su misura per le esigenze (produzione intellettuale 1)Obiettivo n. 2 scambiare esperienze sull’educazione all’imprenditorialità sociale tra gli operatori di tutta Europa2.1 una migliore collaborazione tra le organizzazioni cooperative nell’UE2.2 sistemi per sostenere le imprese cooperative in altri paesi europei e lo scambio di buone pratiche2.3 sensibilizzare sull’impatto sociale positivo del modello cooperativoOggetto n.3 sviluppare strumenti e metodologie innovativi per assistere i formatori nella promozione del modello cooperativo tra gli adulti3.1 viene fornito un nuovo portale di e-learning in cui il modello di apprendimento sarà presente in accesso aperto (output intellettuale 4)

Progetto in fase di attuazione


COPE_volantino-ITA

Programma Erasmus+ KA2

Informazioni

Durata  2020 / 2023

Partner principale
Coompanion Östergötland (SE)

Other Partners
Bifrost University (IS), SERN, Consorzio Icaro (IT), CARDET (CY), Confcooperative Forlì – Cesena (IT), Mikrofonden Väst (SE)

Contatta
Vincenzo Griffo, Responsabile del progetto at ICARO Consorzio di Cooperative Sociali Onlus